Fit Pump

Sala A

60 Minuti

Francesca Pietrolungo

Il Pump è un training full-body, che nei 45 -60 minuti di lezione va a interessare tutti i gruppi muscolari, con l’ausilio di manubri, bilanciere e uno step. Il tutto eseguito a ritmo di musica, con 10 brani appositamente scelti e studiati dal trainer. Ogni brano dura, quindi, circa 5 minuti, come l’esercizio dedicato a quel particolare distretto muscolare. Poi si fa pausa per un minuto, nella quale ci si prepara all’esercizio successivo, cambiando i carichi o sostituendo i manubri. Un programma che viene modificato ogni tre mesi, nei quali le uniche variazioni riguardano i carichi di lavoro, dato che, per evitare sessioni troppo intense o troppo leggere e poco allenanti, è lasciata al singolo la facoltà di valutare, in funzione della propria condizione atletica, un aumento o una diminuzione del carico. Pur essendo la struttura complessiva di ogni sessione di lavoro essenzialmente la stessa di tutte le discipline fitness -riscaldamento, parte centrale di tonificazione, defaticamento – è importante l’aspetto freestyle del Pump, ritenuto l’elemento di novità ed efficacia della tecnica. Superando gli schemi pre-coreografati standard, infatti, il Pump lascia all’istruttore una grande autonomia di variazione nelle combinazioni e nelle serie da svolgere, adeguandosi così al livello dei partecipanti. Per conseguire risultati soddisfacenti si consigliano tre sedute alternate settimanali, in modo da dare al proprio fisico il tempo di recuperare. E’ importante eseguire i movimenti con una postura corretta, per evitare danni all’apparato muscolo-scheletrico e seguire il tempo scandito dalla base musicale, per dare all’attività una valenza aerobica.

Altri Corsi